Il lavoro di indicizzazione dei post pubblicati in questi sette mesi di vita di Solarpunk Italia, per orientare i lettori nella grande quantità di materiale pubblicata, continua con l’indice ragionato delle letture e delle pellicole che abbiamo consigliato. Naturalmente non si tratta di opere solarpunk, cosa impossibile e fine a se stessa, ma di libri e film sul cambiamento climatico e culturale in corso, e su come reagire, sia saggistica che fiction.

Narrativa

AA.VV., Hortus Mirabilis. Storie di piante immaginarie, Moscabianca edizioni, 2021

Alessandro Ardovini e Simranjit Bison con illustrazioni di Iruka, La rueda. Una novel·la il·lustrada sobre Permacultura en clave Solarpunk, ed. Kaicron, 2020

Elly Blue (a cura di), Biketopia. Feminist Bicycle Science Fiction Stories in Extreme Futures, Microcosm Publ., 2017

Romina Braggion, La Compagnia perfetta, Delos Digital 2020

Kim Stanley Robinson, Pacific Edge (1990), Orb Books 1995

Kim Stanley Robinson, New York 2140, (New York 2140, 2017) Fanucci 2017

Vandana Singh, Entanglement (Entanglement, da AA.VV., Hieroglyph: stories and visions for a better future, 2015),  traduzione di Emanuele Boccianti, Future Fiction 2017

Bruce Sterling, Atmosfera letale (Heavy Weather, 1994) traduzione di Stefano Cardinale, Oscar Mondadori 2009

Bruce Sterling, Giorni verdi nel Brunei (Green Days in Brunei, 1985), traduzione di Mirko Tavosanis, Delos Digital 2021

Sarena Ulibarri (a cura di), Glass and Gardens: solarpunk summers, World Weaver Press, 2018

Saggistica

AA.VV., Earthbound. Superare l’Antropocene, Kabul Magazine, 2018

Gaia Bindi, Arte, ambiente, ecologia, Postmedia books, 2019

Francesca Buoninconti, Senza confini: Le straordinarie storie degli animali migratori, CODICE EDIzioni, 2019

Vybarr Cregan-Reid, Il corpo dell’Antropocene. Come il mondo che abbiamo creato ci sta cambiando, Codice edizioni, 2020

Cordelia Fine, Testosterone Rex. Miti di sesso, scienza e società, La Nave di Teseo, 2019

Elizabeth Kolbert, La sesta estinzione, BEAT, 2016

Claude Lévi-Strauss, Tristi tropici (Tristes tropiques, 1955), traduzione di Bianca Garufi, Il Saggiatore, 2015

Mauro Mandrioli, Nove miliardi a tavola, Zanichelli, 2020

Barbara Mazzolai, La natura geniale, Longanesi, 2019

Telmo Pievani, Mauro Varotto, Viaggio nell’Italia dell’Antropocene: La geografia visionaria del nostro futuro, ABOCA, 2021

Laura Pugno, In territorio selvaggio, Nottetempo, 2018

Massimo Sandal, La malinconia del mammut. Specie estinte e come riportarle in vita, Il Saggiatore, 2019

Federica Timeto, Bestiario Haraway. Per un femminismo multispecie, Mimesis, 2020

Edward O. Wilson, Metà della Terra. Salvare il futuro della vita (Half-Earth: Our Planet’s Fight for Life, 2016), Codice edizioni, 2016


Consigli di lettura in occasione dell’Otto Marzo, di Giulia Abbate

Consigli di lettura sullo sciamanesimo, di Elena Di Fazio

Cinema

2022 la seconda odissea, di Douglas Trumbull, 1972

Il sale della terra, di Juliano Ribeiro Salgado e Wim Wenders, 2014

Promised Land, di Gus Van Sant, 2012

La tartaruga rossa, di Michaël Dudok de Wit, 2016

Aspettando il film solarpunk per eccellenza e come non trovarsi impreparati alla sua uscita, di Riccardo Muzi

La donna elettrica, di Benedikt Erlingsson, 2018

Il vegetariano, di Roberto San Pietro, 2019

2067, di Seth Larney, 2020

Condividi il post

Tags:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *