Categories:

Idee per scrivere Solarpunk

Questa rubrica periodica raccoglie idee da riviste e pubblicazioni scientifiche, un archivio a disposizione di chi vuole scrivere letteratura solarpunk, ma anche semi per chi ama la lettura e per chiunque si interessi a ciò che può cambiare in meglio il nostro futuro.

di Franco Ricciardiello

Jan Zrimec dell’Istituto nazionale di Biologia della Slovenia ha effettuato uno studio, pubblicato su mBio, in cui dimostra che l’inquinamento causa mutazioni nei microorganismi: questi si adattano alla presenza della plastica elaborando nel proprio corredo enzimatico la possibilità di digerire PET.

È già nota da tempo una banca dati di enzimi mangia plastica; Zrimec è andato alla ricerca di frammenti di DNA simili in campioni d’acqua e suolo prelevati da oltre 200 siti in tutto il mondo, trovando così istruzioni per “fabbricare” qualcosa come 30.000 enzimi in grado di degradare dieci tipi di plastica tra i più diffusi: PET, PEG, PHB etc.

La concentrazione di questi enzimi è più alta dove l’inquinamento da plastica è più elevato (Mediterraneo, Pacifico meridionale). Il loro studio potrebbe portarci a scoprire se potranno esser utili per un riciclo su grande scala, contro l’inquinamento di acqua e suolo.

Fonte: Le Scienze, febbraio 2022

Leggi gli altri post dei SEMI

Cos’è il solarpunk: leggi il manifesto

Blog: HOME

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Riceverai una mail mensile con:
riepilogo dei post del mese; info su appuntamenti e presentazioni; ultime uscite; un post dal nostro archivio; un editoriale della redazione.
Condividi il post

Comments are closed