Si moltiplicano iniziative internazionali intorno al solarpunk; una proposta innovativa arriva da Nice Fictions – festival de l’Imaginaire, manifestazione che si è svolta a Nizza da 4 al 6 giugno 2021. L’ultimo giorno si è tenuto un atelier online dal titolo « Je veux écrire de la science fiction positive ! » (voglio scrivere fantascienza positiva) animato da Lalex Andrea, illustratrice e art-terapeuta, e la scrittrice marocchina naturalizzata francese Dounia Charaf.

Lalex Andrea

“Solarpunk, hopepunk… Uscire dal racconto delle distopie o delle guerre interstellari e scrivere una fantascienza positiva, portatrice di speranza e umanità. Cosa raccontare? Vi proponiamo un atelier di riflessione attiva per immaginare situazioni, nuovi universi, temi, intrighi, trame e inventare un racconto alternativo di fantascienza d’anticipazione.”

Nel corso di Nice Fictions si è tenuto anche un incontro online con Francesco Verso:


“Brighter days ahead” è il titolo di un altro panel online sul solarpunk, con Francesco Verso, Sylvie Denis, Jean-Lous Trudel e Ugo Bellagamba:


Condividi il post

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *